Vai al contenuto

Stampare: dopo gli anni della paura c’è bisogno di normalità

L’anno che sta per terminare ci offre l’occasione per stilare un consuntivo di questo 2023. È diventata una nostra consuetudine riproporre, ai lettori della rivista Stampare, gli editoriali pubblicati mensilmente (da pagina 36 a 42).
Con il primo editoriale del 2023 salutavamo il ritorno della Drupa, l’evento fieristico più importante del mondo, nel campo della stampa e del converting che, più di ogni altro, offre un grande spettacolo dal vivo.

Per la gioia di visitatori ed espositori, la prossima Drupa si terrà a Düsseldorf, dal 28 maggio al 7 giugno, dopo 8 anni; l’ultima fiera risale infatti al 2016.

Anche per questa edizione abbiamo confermato all’Ente Fiera di Drupa la nostra partecipazione all’evento (saremo al padiglione 3 stand C53). Dal 1986, con le nostre riviste, abbiamo partecipato a tutte le edizioni di Drupa. Come è ben noto, l’edizione 2020 è stata annullata causa covid. Ora, dopo gli anni della paura seminata dalla pandemia, si respira aria di normalità.

Il 2023 è stato anche l’anno del ritorno di Labelexpo, la fiera delle etichette e non solo…

che anche in questa edizione ha avuto un grande successo. Anche qui siamo stati presenti con il nostro stand. La prossima edizione di Labelexpo si terrà nel 2025 a Barcellona.

Quest’anno, per la prima volta, abbiamo partecipato al Salone del libro di Torino, confermando il nostro impegno anche nel campo dell’editoria libraria: in passato il nostro ambito ha riguardato principalmente giornali e riviste.
Dopo gli anni difficili del covid, abbiamo salutato con grande piacere l’incremento della vendita di libri; rispetto al 2019 l’aumento è del 17%.

Con queste premesse, pensiamo che ci siano le condizioni per poter affrontare con ottimismo il 2024.

Buon Natale e buon Anno.

Roberto Fronzuti


read on • Stampare magazinen. 11 • 2023